Riduzione retta

Oggetto: Nuova Retta e bando riduzione Retta

 

Carissimi genitori, in occasione dell’assemblea annuale dei soci, tenutasi il 04/06/2018, si è proceduto a deliberare l’importo dovuto a titolo di retta per l’anno scolastico 2018/2019. L’assemblea ha deliberato di non effettuare alcun aumento della retta, per l’anno scolastico in  corso, si procederà invece ad aggiornare la quota mensa a 5,80 euro per ogni pasto, per compensare l’aumento del costo richiestoci dalla società che ci fornisce il servizio.

Una parte consistente della copertura dei costi di gestione della scuola è frutto delle tante iniziative di raccolta fondi che in diverse occasioni si effettuano, come importante è mantenere contenuti i costi, non pagando del personale per tagliare l’erba e raccogliere le foglie, per spalare la neve, per fare le manutenzioni ed i piccoli lavori necessari a conservare in efficienza e decorosi i locali della scuola.

L’assemblea nel mantenere la retta costante, conta sull’impegno di tutti nel reperire le risorse necessarie e gravare il meno possibile sul bilancio delle famiglie che scelgono la nostra scuola. Partecipate quindi alle iniziative a favore della scuola, e rendetevi disponibili a fare del volontariato a favore della scuola dei vostri figli.

Fatta questa premessa in accordo con il regolamento della scuola che prevede riduzioni della retta ai bambini di famiglie in situazione di svantaggio economico, ed in base a quanto deliberato nell’annuale assemblea dei soci:

“I nuclei famigliari con ISEE inferiore a 15.000,00 euro godranno di una riduzione del 15% sulla retta ordinaria.

Stessa riduzione del 15% verrà applicata alla retta del secondo iscritto, in caso di frequenza di 2 fratelli contemporaneamente, a patto che il nucleo famigliare abbia un ISEE inferiore a 20.000,00 euro.”

Chi ritiene di essere nelle condizioni di poter beneficiare di questa opportunità può farne domanda, entro il giorno 7 Dicembre 2018, compilando il modulo sul retro, ed allegando l’attestazione ISEE 2018, che si ottiene gratuitamente all’INPS o rivolgendosi presso gli sportelli CAF dei vari sindacati, patronati etc…

Nel caso i due genitori abbiano la residenza separata, si richiede la presentazione dell’ISEE di entrambi i genitori completa di tutti i quadri e non solo dell’ultimo quadro riassuntivo.

I dati sensibili che ci comunicherete saranno mantenuti riservati ed utilizzati al solo fine di formare la graduatoria.

La riduzione è comunque riferita alla sola retta e non ai pasti. Le mensilità eventualmente già pagate saranno compensate con le rette dovute nei mesi successivi oppure rimborsate.

 

Cordiali saluti

Il Presidente

Andrea Maccaferri

 

scarica il modello per la domanda della riduzione