Centro Estivo 2020

Carissimi genitori

A seguito del sondaggio effettuato, abbiamo deciso di proporre un centro estivo per le 4 settimane dal 29 Giugno al 24 Luglio. In considerazione delle regole imposte dal protocollo regionale, in base agli spazi e al personale disponibile, siamo in grado di offrire il centro estivo a 2 gruppi di 5 bambini ciascuno.

Un gruppo a tempo pieno e uno part-time.

Il tempo pieno prevede l’entrata fra le 8:00 e le 8:15    e l’uscita tra le 16:30 e le 17:00

Il tempo parziale prevede l’entrata fra le 8:20 e le 8:35  e ‘uscita tra le 13:30 e 14:00.

I costi a carico dei genitori sono: 150 euro a settimana compresi i pasti a tempo pieno, 120 euro a settimana compreso i pasti a tempo parziale (mezza giornata).

Il protocollo regionale è rigido sulle procedure di triage all’ingresso e all’uscita, e non permette l’accesso dei genitori all’interno della scuola, non possiamo quindi avere tempi più flessibili sull’entrata e sull’uscita se non aumentando il personale ed i relativi costi.

Nel rispetto del protocollo i 5 bimbi a tempo parziale formeranno un gruppo e i 5 bimbi a tempo pieno, un altro gruppo. Non è possibile alcuna relazione fra i 2 gruppi. Le insegnanti che seguiranno un gruppo non possono avere interazioni con l’altro gruppo e viceversa, lo stesso per i bambini.

La retta è sensi bilmente superiore a quello degli scorsi anni, ma è comunque molto lontana dal coprire i costi reali del centro estivo. Al momento non sono previsti aiuti pubblici destinati alla scuola per questa attività.

Il centro estivo è accreditato. Come genitori potrete quindi accedere al bando regionale in preparazione in questi giorni che permette con un ISEE fino a 28.000 euro di avere un rimborso di 84 euro a settimana per max 4 settimane, pari a 336 euro. Diversamente dagli scorsi anni, sarà possibile chiedere fino a 336 euro anche se si frequenta un numero minore di 4 settimane.

E’ inoltre possibile per chi può (non avendo usato il congedo parentale e rispetta i requisiti richiesti), usare il buono Baby Sitter da richiedere presso l’INPS, che copre fino a 1200 euro o 2000 euro per certe categorie (sanitari, forze dell’ordine etc…), per le spese di frequenza al centro estivo.

Le prime 3 settimane sono complete, è ancora disponibile un posto che puo’ essere sia a tempo parziale che a tempo pieno per la quarta settimana, solo in caso di un numero consistente di richieste, è possibile attivare un ulteriore gruppo per la quarta settimana.

iscrizione compilando il seguente form:

https://forms.gle/BRt4bF7T5gPxhTUKA

Riceverete via email la richiesta di pagamento e della documentazione necessaria. L’iscrizione diverrà effettiva solo con il pagamento anticipato del 100% della quota.
In caso di ritiro dopo l’iscrizione, sarete rimborsati di quanto versato solo nel caso che si trovi un altro bambino che subentra al posto del bimbo ritirato, detratta una quota di 30 euro per spese di gestione.

Sarà necessario compilare per ogni bambino la scheda sanitaria predisposta dal protocollo, oltre che controfirmare il patto di corresponsabilità con il quale ente gestore e genitori condividono un patto di responsabilità reciproca in cui dichiarino di essere informati e consapevoli dei possibili rischi di contagio da virus COVID-19 derivanti dalla frequenza dei luoghi di attività, e delle misure di precauzione e sicurezza indicate.

Il protocollo regionale e i modelli previsti dal protocollo che vi chiederemo di firmare sono reperibili qui.

La Direzione